Vai al contenuto

Come Funziona Plus500: Trova le risposte alle tue domande

Come Funziona Plus500

Benvenuto nella nostra guida completa su come funziona Plus500. Questa non è solo una spiegazione dettagliata della piattaforma, ma anche una recensione approfondita di Plus500.

Ti guideremo attraverso ogni fase, dalla registrazione alla gestione dei trade, esaminando da vicino le caratteristiche chiave di Plus500. Inoltre, esploreremo le opinioni degli utenti e valuteremo i vantaggi e gli svantaggi.

Alla fine di questa guida, sarai pronto a iniziare il tuo viaggio di trading online con Plus500, armato di conoscenze approfondite e consapevolezza delle sue potenzialità.

Il Bene e il Male di Plus500

IL BENEIL MALE
✔️ Fornitore di CFD protetto da SSL – Plus500 ha ottenuto un punteggio di 90/100 nella nostra valutazione della fiducia dei broker.✖️ Nessuna integrazione con MetaTrader 4 o 5
✔️ Conto demo gratuito per tutta la vita✖️ Nessuna assistenza clienti via telefono
✔️ Piattaforma di trading mobile-friendly✖️ Tariffa mensile di inattività fino a 10 dollari se non si effettua il login per 3 mesi
✔️ Oltre 2.800 CFD da negoziare in 7 classi di attività✖️ Funzioni di analisi tecnica e automazione limitate
✔️ Regolamentato da più di cinque organizzazioni finanziarie leader✖️ L’elaborazione dei prelievi può richiedere fino a 7 giorni.

Fatti Salienti su Plus500

Plus500 La nostra valutazione complessiva ⭐⭐⭐⭐⭐
Prodotto CFD
Classi di attività Materie prime, Criptovalute†, Azioni, Indici, ETF, Opzioni, Forex, †Disponibilità soggetta a regolamentazione
Disponibilità per paese Accetta clienti da oltre 50 paesi
Regolatori FCA, CySEC, ASIC, FMA (Nuova Zelanda), FSCA (Sudafrica), MAS, FSA (Seychelles), FSRA e FSA (Dubai) – Vedi dettagli completi
Piattaforma di trading Plus500 WebTrader e app mobile
Tipi di conto Demo e denaro reale
Commissioni Plus500 è un fornitore di CFD “Senza spese di deposito/Commissioni”, ma possono essere applicate altre commissioni e spese (commissione di inattività, finanziamento overnight, commissione di conversione di valuta, ordine di stop garantito).
Deposito minimo $100 (o valuta equivalente) o $500 tramite bonifico bancario – vedi depositi e prelievi

L’82% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando opera con questo fornitore di CFD. Dovreste valutare se potete permettervi di correre il rischio elevato di perdere il vostro denaro.

Cosa si Può Negoziare Con Plus500?

Con oltre 2.800 Contratti per Differenza (CFD) distribuiti in sette categorie di mercato, gli utenti possono accedere a prezzi di materie prime, criptovalute, ETF, forex, indici, opzioni e azioni. Grazie all’offerta di CFD di Plus500, è possibile ottenere un’esposizione diversificata alle dinamiche di mercato. Tuttavia, la disponibilità delle criptovalute è soggetta a regolamentazione.

I CFD rappresentano una forma di trading derivato, consentendo ai trader di speculare sui movimenti dei prezzi senza possedere l’attività sottostante.

Di seguito sono riportati gli strumenti disponibili per la negoziazione nelle diverse classi di attività con Plus500. Si noti che la disponibilità di alcuni strumenti potrebbe variare in base al Paese di residenza, poiché soggetta a regolamentazioni specifiche.

CFD sulle materie prime

Il trading di CFD sulle materie prime su Plus500 offre un’ampia gamma di opportunità, con oltre 20 contratti per differenza disponibili. Gli investitori possono negoziare CFD su metalli preziosi, tra cui oro e platino, oltre a materie prime energetiche come petrolio e benzina.

La piattaforma include anche CFD su materie prime agricole, come grano e caffè, offrendo una diversificazione significativa per coloro che cercano opportunità di investimento nel mercato delle materie prime.

Per saperne di più: Come Fare Trading con i CFD.

CFD su materie prime che è possibile negoziare con Plus500

Tra i prodotti disponibili, troverai Brent Oil, Cocoa, Coffee, Copper, Corn, Cotton, EUA, Feeder Cattle, Gasoline, Gold, Heating Oil, Lean Hogs, Live Cattle, Low Sulphur Gasoil, Natural Gas, Oil, Palladium, Platinum, Silver, Soybeans, Sugar e Wheat.

CFD sulle criptovalute

La piattaforma Plus500 offre la possibilità di negoziare Contratti per Differenza (CFD) su diverse criptovalute popolari e cripto-derivati, soggetti ai regolamenti vigenti. A differenza di altri strumenti, i CFD sulle criptovalute possono essere negoziati 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Per saperne di più: Come Guadagnare Con le Criptovalute.

CFD sulle criptovalute che si possono negoziare con Plus500

Tra le criptovalute disponibili si includono Axie Infinity, Bitcoin, Bitcoin Cash ABC, Cardano, Crypto 10 Index, EOS, Ethereum, Ethereum/Bitcoin, Filecoin, IOTA, Litecoin, NEO, Polkadot, Polygon, Solana, Stellar, Uniswap e VeChain.

CFD su ETF

Plus500 offre ai suoi clienti l’opportunità di speculare sui movimenti dei prezzi di oltre 90 fondi negoziati in borsa (ETF) attraverso i Contratti per differenza (CFD). Tra gli ETF disponibili si includono opzioni popolari come VXX Volatility e SPDRUSA500. Questa vasta gamma di ETF CFDs include strumenti come ACWI, AGQ, ARK, BND, e molti altri, offrendo agli investitori un’ampia diversificazione.

Con Plus500, è possibile negoziare su fondi legati a vari settori, tra cui tecnologia, energia, finanza e altro ancora. Questa flessibilità consente agli investitori di adattare la propria strategia in base alle condizioni di mercato in continua evoluzione. Inoltre, Plus500 offre accesso a fondi di grandi marchi come iShares, SPDR, Vanguard e VanEck, ampliando ulteriormente le opzioni di trading.

CFD sugli indici

I Contratti per Differenza (CFD) sugli indici offerti da Plus500 comprendono una vasta gamma di mercati azionari globali. Tra le opzioni disponibili per la negoziazione, troviamo gli USA 500, ASX 200, NASDAQ 100, UK 100 e France 40.

I CFD sugli indici coprono una diversificata selezione, come l’Australia 200, l’Indice azionario della cannabis, il Cina A50, il Danimarca 25, l’Indice di diversità e inclusione, l’Europa 50, la Francia 40, la Germania 40, il Germania Mini-MCap, l’Indice di riduzione del riscaldamento globale e molti altri.

Plus500 offre la possibilità di negoziare su una vasta gamma di indici, tra cui quelli legati alla sostenibilità come l’Indice di riduzione della povertà, l’Indice di qualità della vita, l’Indice dei giganti del settore immobiliare, l’Indice delle risorse sostenibili e l’Indice di volatilità VIX.

Con Plus500, gli investitori possono accedere a mercati come il Giappone 225, l’Indice dei giganti del metaverso, l’Indice dei giganti NFT, l’Indice NYSE FANG+, il Paesi Bassi 25, il Norvegia 25, il Polonia 20, il Singapore 25, lo Spagna 35, lo Svezia 30, lo Svizzera 20, il REGNO UNITO 100, l’US-TECH 100, l’USA 2000, l’USA 30 – Wall Street e l’USA 500.

Opzioni CFD

Plus500 offre CFD su opzioni call e put su 20 azioni, indici e coppie di valute popolari.

I CFD su opzioni che si possono negoziare con Plus

Tra gli Options CFDs offerti da Plus500, puoi negoziare su Alphabet, Amazon, Apple, Deutsche Bank, EUR/USD, Europe 50, Germany 40, Gold, Meta, Microsoft, NASDAQ 100, NIO, Natural Gas, Netflix, Netherlands 25, Oil, Snap, Tesla, UK 100 e USA 500.

CFD su azioni

Plus500 offre la possibilità di effettuare trading di Contratti per differenza (CFD) su un vasto assortimento di azioni provenienti da Regno Unito, Stati Uniti, Germania e altre regioni. La sua selezione comprende oltre 1.000 azioni, tra cui alcune delle più rinomate nel panorama finanziario.

Tra i titoli disponibili figurano aziende di spicco come Alibaba, Alphabet, Amazon, Apple, Aurora Cannabis e molte altre. Grazie a questa diversificata gamma di opzioni, gli utenti possono accedere a CFD su società di settori vari, dalle tecnologie all’energia, fino alla salute e ai trasporti. Tra i colossi tecnologici come Meta, Microsoft e NVIDIA, ai giganti dell’e-commerce come Amazon, agli attori chiave nell’industria automobilistica come Tesla e NIO, Plus500 offre un ampio spettro di opportunità di trading su azioni.

Opzioni e Futures (in arrivo)

In seguito all’acquisizione di Cunningham Commodities LLC, Plus500 ha annunciato che la negoziazione di opzioni e futures per i trader al dettaglio è un prodotto in fase di sviluppo.

Cunningham Commodities LLC ha lavorato con le principali borse dei futures come l’Intercontinental Exchange (ICE) e il Chicago Mercantile Exchange (CME) e fornirà a Plus500 un software specializzato per portare le opzioni e i futures ai trader statunitensi. L’acquisizione ha un valore di 30 milioni di dollari.

Dove Opera Plus500?

Il trading con Plus500 è possibile in oltre 60 paesi e in 32 lingue. Per scoprire se Plus500 è disponibile in Italia, scorrere l’elenco sottostante.

Paesi da cui Plus500 accetta clienti

Plus500 accetta clienti dai seguenti paesi: Andorra, Argentina, Asia/Pacific Region, Australia, Austria, Bahrain, Bonaire, Bulgaria, Cile, Colombia, Costa Rica, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Repubblica Dominicana, Estonia, Finlandia, Francia, Francia Metropolitana, Guyana Francese, Germania, Gibilterra, Grecia, Guadalupa, Hong Kong, Ungheria, Islanda, Indonesia, Irlanda, Isola di Man, Israele, Italia, Kuwait, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Macao, Malaysia, Malta, Martinica, Messico, Monaco, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Norvegia, Oman, Panama, Polonia, Portogallo, Qatar, Riunione, Romania, Arabia Saudita, Seychelles, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Sudafrica, Corea del Sud, Spagna, Svezia, Svizzera, Taiwan, Emirati Arabi Uniti, Regno Unito, Uruguay.

Paesi che non possono operare con Plus500

I Paesi che non sono autorizzati a operare con Plus500 includono Canada, Cuba, Iran, Corea del Nord, Sudan, Siria e gli Stati Uniti d’America. È importante conoscere queste restrizioni prima di avviare l’attività su Plus500.

Lingue disponibili su Plus500

Tra le lingue supportate ci sono arabo, bulgaro, croato, ceco, danese, olandese, inglese, estone, finlandese, francese, tedesco, greco, ebraico, ungherese, islandese, italiano, lettone, lituano, malese, maltese, norvegese, polacco, portoghese, rumeno, russo, cinese semplice, slovacco, sloveno, spagnolo, cinese tradizionale e turco.

Assistenza clienti Plus500

Plus500, leader nel settore dei CFD, fornisce un’ampia sezione FAQ sul proprio sito web, rispondendo alle domande più comuni dei clienti. Per risolvere problemi specifici o ottenere informazioni personalizzate, è possibile contattare il supporto in tre modi:

  1. E-mail
  2. Chat dal vivo
  3. WhatsApp

Da notare che, pur non offrendo assistenza telefonica, Plus500 è stato il primo tra i principali fornitori di CFD a implementare il supporto attraverso WhatsApp. È importante considerare che l’assistenza clienti potrebbe variare in termini di disponibilità e lingue supportate a seconda del paese di residenza.

Tipi di Conto e Requisiti

Plus500 mantiene semplici le opzioni del proprio conto di trading con queste tre possibilità:

  • Conto demo
  • Conto con denaro reale
  • Conto professionale

Conto demo Plus500

Il conto demo Plus500 rappresenta un prezioso strumento per i trader desiderosi di testare idee e strategie di trading in un ambiente privo di rischi. Con un saldo virtuale di 40.000 dollari, i trader possono familiarizzare con le condizioni reali del mercato. La peculiarità di Plus500 risiede nel fatto che è possibile aprire un conto demo senza dover necessariamente aprire un conto in denaro reale.

In aggiunta, Plus500 offre una ricca risorsa educativa attraverso la Trading Academy. Qui, i trader possono apprendere l’utilizzo della piattaforma e perfezionare le proprie abilità di trading mediante video, ebook e altro ancora. Ciò che rende unico il conto demo Plus500 è la possibilità di mantenerlo aperto a tempo indeterminato. A differenza di molte altre piattaforme CFD che limitano il periodo di utilizzo, Plus500 consente ai trader di integrare il conto demo come parte fondamentale della loro strategia di trading complessiva.

Come aprire un conto demo

Per aprire un conto demo, è necessario visitare la homepage di Plus500 dove viene presentata la seguente schermata:

Home page Plus500 con una freccia che indica il pulsate "prova demo gratuito"

Cliccate sul pulsante “Prova demo gratuita” per accedere al modulo di registrazione. Inserite quindi il vostro indirizzo e-mail e una password e fate clic su “Prova demo gratuito”.

Siete pronti per iniziare con un rapido tour della piattaforma prima di aprire la vostra prima posizione di pratica.

Schermata di benvenuto del conto demo Plus 500.

Una volta aperto il conto demo e quello con denaro reale, è possibile passare da un conto all’altro nel menu principale della piattaforma, con un pulsante sulla barra laterale o attraverso il menu. Il denaro del conto demo viene ricaricato quando il saldo scende sotto i 200 euro (o equivalente).

Conto con denaro reale

Il conto in denaro reale è praticamente identico al conto demo, ma qui si opera con fondi reali. Per aprire questo tipo di conto, devi completare ulteriori passaggi, incluso un processo di verifica che assicura la sicurezza delle transazioni.

Come aprire un conto in denaro reale

Basta cliccare sul pulsante “Inizia a negoziare ora” sulla homepage del sito. Al momento della registrazione, sarà necessario fornire un indirizzo e-mail e una password, seguiti dal clic su “Crea conto”. Se si dispone già di un conto demo Plus500, è possibile passare a un conto in denaro reale selezionando l’apposito pulsante nella piattaforma di trading.

Durante la registrazione, saranno richieste informazioni essenziali, tra cui nome, cognome, data di nascita, paese e indirizzo di residenza. Inoltre, sarà necessario fornire dettagli sulla propria esperienza di trading di CFD, stato di occupazione, informazioni finanziarie come reddito annuo e risparmi, nonché un profilo di trading con dettagli sulla frequenza e gli obiettivi di trading. La conoscenza degli investimenti sarà valutata attraverso alcune domande a scelta multipla.

Schermata di cambio del conto Plus500 con denaro reale/dimostrativo.

Ricordiamo che l’immagine fornita è solo a scopo illustrativo e che i prezzi di mercato aggiornati sono sempre disponibili sul sito ufficiale del provider.

Come verificare il conto Plus500

Per completare la verifica del conto su Plus500, è fondamentale procedere con il caricamento dei documenti che attestano la propria identità, l’indirizzo di residenza e l’origine dei fondi. Assicurati di fornire i seguenti documenti:

Requisiti del tipo Documenti Richiesti
Foto d’identità Carta d’identità, patente di guida, passaporto o permesso di soggiorno con foto, numero di identificazione, nome e cognome, data di nascita e data di scadenza del documento.
Indirizzo Foto o scansione di un documento ufficiale (non più vecchio di 6 mesi) che mostri il vostro nome e indirizzo completo. Deve provenire da un istituto finanziario, da una società di servizi, da un’agenzia governativa o da un’autorità giudiziaria. Ad esempio, estratto conto bancario, bolletta dell’elettricità, lettera fiscale e bolletta

Conto professionale Plus500

Conto professionale Plus500

Il Conto Professionale di Plus500 è pensato per i trader che rispondono a specifici criteri. Questo account premium presenta vantaggi significativi, tra cui una leva massima più elevata e strumenti avanzati di gestione del rischio.

I trader hanno la flessibilità di tornare al conto di base con denaro reale in qualsiasi momento. È importante notare che Plus500AU Pty Ltd mantiene i fondi dei clienti in un conto fiduciario segregato, aderendo pienamente ai requisiti legali australiani.

Importi massimi di leva finanziaria

La leva massima per i conti professionali dipende, come per i conti in denaro reale, dalla classe di attività sottostante:

  • 1:150 Materie prime
  • 1:5 Criptovalute 1:100
  • ETF 1:300 Forex
  • 1:150 Indici
  • 1:5 Opzioni
  • 1:20 Azioni

Chi si può qualificare per un conto professionale?

Per ottenere un conto professionale su Plus500, i trader devono rispettare almeno due dei seguenti requisiti:

  1. Attività di trading significativa: Una media di almeno 10 operazioni al trimestre nei quattro trimestri precedenti con Plus500 o un altro fornitore di CFD è necessaria.
  2. Dimensione del portafoglio: Un portafoglio di strumenti finanziari di almeno 500.000 euro è richiesto. Vengono considerati anche i risparmi in contanti, escludendo però i portafogli immobiliari, la proprietà diretta di materie prime o i valori nozionali degli strumenti con leva finanziaria.
  3. Esperienza lavorativa nel settore finanziario: I candidati devono aver lavorato nel settore finanziario per almeno un anno, occupando una posizione che richiede conoscenza approfondita dei prodotti e dei servizi offerti.

Leva e Requisiti di Margine

La leva finanziaria è una delle caratteristiche principali del trading di CFD.

Consente ai trader di acquisire esposizione ai mercati finanziari autofinanziando solo una frazione del valore totale di un’operazione. Questo “deposito” è noto come margine.

Rapporti di leva su Plus500

Plus500, rinomato fornitore di CFD, offre una vasta gamma di strumenti soggetti a leva finanziaria. Il rapporto di leva rappresenta l’esposizione totale in relazione al margine disponibile per la negoziazione.

Con diverse classi di attività e tipi di conto, vari rapporti di leva massimi sono applicati:

  • Forex: 1:30
  • Materie prime e indici: 1:20
  • ETF, opzioni, azioni: 1:5
  • Criptovalute: 1:2

Da aprile 2023, Plus500 ha introdotto una leva massima di 30:1 per i trader al dettaglio, migliorando ulteriormente le opportunità di negoziazione.

Requisiti di margine su Plus500

Ogni operazione con i CFD ha dei requisiti di margine specifici per Plus500:

  • Margine iniziale – Il margine richiesto per aprire un’operazione.
  • Margine di mantenimento – L’importo minimo per mantenere aperta la posizione.

Come calcolare i requisiti di margine

Calcolare i requisiti di margine per le operazioni in CFD richiede una comprensione del rapporto di leva. Ad esempio, con un rapporto di leva di 1:10, il tuo conto deve avere almeno il 10% del valore totale dell’operazione come margine. Invece, se la leva massima è 1:5, il margine richiesto sarà il 20% del valore dell’operazione.

Immagina di voler negoziare CFD su Bitcoin per 10.000 dollari con un rapporto di leva di 1:2; in questo caso, avrai bisogno di 5.000 dollari come margine. Questo implica che il rischio di perdita è del 50%, non del 100%.

Per conoscere i requisiti di leva e margine specifici per ciascuna operazione, consulta il link “Info” accanto al nome di ogni strumento nella schermata principale della piattaforma di trading Plus500.

Cosa succede quando il saldo del conto è insufficiente?

I conti Plus500 non possono mai andare in negativo, quindi non è possibile perdere più denaro di quello che si ha sul conto. I trader il cui saldo del conto scende al di sotto di questi requisiti vedranno le loro posizioni chiuse senza possibilità di mantenerle aperte. Ciò avviene tramite una richiesta di margine.

I clienti di Plus500 possono evitare una richiesta di margine monitorando personalmente il patrimonio netto dei loro conti o richiedendo una notifica via e-mail, SMS o Push quando il saldo del conto si avvicina al valore del margine di mantenimento.

Spread e Commissioni di Plus500

Ecco una panoramica degli spread e delle commissioni che possono essere addebitati ai trader quando operano con Plus500.

Spread

Plus500 è un rinomato fornitore di Contratti per Differenza (CFD) che opera con un modello “senza spese di deposito/commissioni”, basando la sua remunerazione principalmente sullo spread denaro/lettera del mercato, noto anche come spread del market-maker.

Lo spread rappresenta la differenza tra il prezzo di acquisto (bid) e il prezzo di vendita (ask) di un’operazione. Plus500 trattiene tale differenza come profitto o per coprire i costi operativi.

A titolo esemplificativo, se Plus500 acquista CFD sul petrolio Brent a 85,40 dollari e li vende a 85,44 dollari, lo spread denaro/lettera di mercato sarà di 4 centesimi.

Per ottenere informazioni dettagliate sugli spread correnti di Plus500 per ciascuno strumento, è sufficiente fare clic sull’icona informativa accanto al nome dello strumento.

Altre commissioni di Plus500

Oltre allo spread, i clienti di Plus500 possono incorrere nelle seguenti commissioni:

Tipo di commissione Descrizione Costo
Overnight Funding Addebitato quando una posizione rimane aperta dopo un certo tempo Differisce per ogni strumento
Inattività Addebitato quando un conto non mostra alcuna attività per 3 mesi $10 al mese
Ordine di stop garantito Addebitato tramite uno spread più ampio per garantire la chiusura di una posizione a un determinato prezzo Variabile
Conversione di valuta Si applica alle operazioni su strumenti denominati in una valuta diversa da quella del conto del trader fino allo 0,7% del profitto o della perdita netta di un’operazione

Tutte le commissioni applicabili alle singole operazioni sono indicate nel riquadro informativo accanto a ciascuna posizione aperta.

Depositi e Prelievi

I clienti di questa piattaforma di trading hanno diverse opzioni a disposizione, tra cui l’utilizzo di carte di debito/credito Visa o MasterCard, portafogli elettronici come PayPal e Skrill, e bonifico bancario. Inoltre, è possibile depositare fondi utilizzando servizi come iDeal, BPAY, Klarna, Giropay e Trustly.

Invece esaminando il deposito minimo richiesto, il suo importo varia a seconda del metodo di pagamento e del paese di residenza dell’utente. In linea di massima, per bonifico bancario online, portafoglio elettronico e carta di credito/debito, il deposito minimo è di 100 euro o valuta equivalente ($/£). Nel caso dei bonifici bancari, il limite minimo è di 500 euro.

Come depositare il denaro

Per effettuare un deposito su Plus500, accedi alla scheda “Gestione fondi” nella schermata principale della piattaforma e seleziona l’opzione “Deposito“. Troverai diverse opzioni di pagamento, ognuna con i relativi importi minimi di deposito per il tuo Paese. Scegli il metodo di deposito che preferisci, completa le informazioni richieste e conferma cliccando su “Invia“.

Tieni presente che i depositi effettuati tramite bonifico bancario potrebbero richiedere fino a cinque giorni per essere visualizzati sul tuo conto Plus500, mentre quelli effettuati tramite portafoglio elettronico o carta di credito/debito solitamente si riflettono sul conto in pochi minuti.

Come prelevare da Plus500

Per effettuare un prelievo su Plus500, è importante tenere presente che esistono importi minimi specifici:

  • Portafoglio elettronico: €50 o equivalente in valuta ($/£)
  • Bonifici bancari e carte di credito: €100 o equivalente in valuta ($/£)

Un aspetto cruciale della politica di Plus500 è che i fondi vengono restituiti esclusivamente alla fonte originaria senza l’applicazione di commissioni per depositi o prelievi. Questa chiara procedura offre trasparenza e sicurezza nelle transazioni finanziarie.

Metodi di prelievo e tempi di elaborazione

Metodo di Prelievo Tempi di Elaborazione
Portafoli Elettronici (PayPal e Skrill) Da 3 a 7 giorni lavorativi
Bonifico Bancario Da 5 a 7 giorni lavorativi
Carte di Credito/Debito In base ai tempi di elaborazione della singola banca

Nota: i tempi di elaborazione sopra indicati iniziano solo dopo l’autorizzazione del prelievo da parte di Plus500, che può aggiungere da uno a tre giorni lavorativi al processo. Il provider utilizza questo tempo “per completare vari controlli di sicurezza prima di avviare il pagamento“.

Recensione Plus500

La WebTrader di Plus500 è una piattaforma di trading indipendente e proprietaria sviluppata per l’uso esclusivo dei clienti. Non può essere integrata con le famose piattaforme MetaTrader 4 o MetaTrader 5.

Gli utenti possono accedere a Plus500 attraverso tre opzioni versatili:

  1. App di trading per dispositivi mobili compatibili con Apple iOS e Android.
  2. WebTrader accessibile su qualsiasi browser desktop.
  3. Trader dedicato per Windows 10.

Pro e Contro di Plus500 WebTrader

I PRO I CONTRO
Cruscotto ordinato e progettato per la massima facilità d’uso Nessuna integrazione con MetaTrader 4 o 5
Possibilità di passare dal conto demo a quello con denaro reale Nessun supporto per il trading algoritmico
Il conto demo è gratuito e illimitato nel tempo Strumenti di analisi tecnica limitati
Sistema avanzato di avviso e notifica dei prezzi Sezione di ricerca e formazione limitata

Trading mobile con Plus500

L’app mobile di Plus500 è altamente valutata sia sull’App Store che su Google Play, offrendo un’esperienza completa per i trader.

Le app mobili replicano le funzionalità della piattaforma web, fornendo avvisi di prezzo, quotazioni in tempo reale su valute e azioni, e un calendario economico con eventi aziendali. I trader gestiscono facilmente le finanze e collegano i conti bancari direttamente.

Accessibili sia per i principianti che per i professionisti, le app sono potenti e user-friendly. Una volta scaricata l’app, l’accesso avviene tramite indirizzo email e password. La schermata iniziale mostra solo un’anteprima illustrativa, con i prezzi di mercato disponibili sul sito web del fornitore.

Schermata iniziale dell'app Plus500
Questa schermata è solo un’illustrazione. I prezzi di mercato attuali sono disponibili sul sito web del fornitore.

Per accedere ad ulteriori strumenti e verificare lo stato del conto, basta toccare l’icona “Menu” in alto a sinistra. Da qui, i trader possono navigare tra categorie di strumenti, posizioni aperte/chiuse, ordini futuri e avvisi con un semplice tocco.

Schermata del menu dell'App Plus500.
Questa schermata è solo un’illustrazione. I prezzi di mercato attuali sono disponibili sul sito web del fornitore.

La schermata del menu consente anche una transizione agevole dal conto demo a quello con denaro reale. In basso, una panoramica del saldo del conto fornisce un link a un’istantanea dettagliata del conto.

Trading web con Plus500

Il web trader di Plus500 offre ai trader un accesso intuitivo all’esecuzione delle operazioni, informazioni sui prezzi, grafici e dettagli sulle posizioni aperte/chiuse e sui fondi/bilanci, tutto in un’unica schermata.

Schermata iniziale di Plus500 WebTrader.

I trader possono approfondire la comprensione della piattaforma utilizzando il conto demo, ideale per praticare le operazioni, applicare strategie di gestione del rischio e sfruttare gli strumenti di analisi.

Per facilitare l’avvio, presentiamo alcuni esempi pratici di azioni eseguibili sulla piattaforma Plus500 WebTrader.

Come è regolamentato Plus500?

Plus500 Ltd è autorizzata e regolamentata dalle principali autorità di regolamentazione finanziaria di tutto il mondo. Ecco una panoramica delle diverse filiali di Plus500 e dei regolatori sotto la cui giurisdizione ricadono:

Regolatore della filiale Autorità di Regolamentazione Licenza
Regno Unito (Plus500UK Ltd) Financial Conduct Authority (FCA) Licenza n. FRN 509909
Cipro (Plus500CY Ltd) Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC) Licenza n. 250/14
Australia (Plus500AU Pty Ltd) Australian Securities and Investments Commission (ASIC) AFSL #417727; FMA in Nuova Zelanda – FSP No. 486026; FSCA in Sudafrica – FSP #47546
Singapore (Plus500SG Pte Ltd) Autorità monetaria di Singapore (MAS) Licenza n. CMS100648-1
Israele (Plus500IL Ltd) Autorità di sicurezza israeliana (ISA) ID n. 515233914
Estonia (Plus500EE AS) Autorità estone di vigilanza e risoluzione finanziaria Licenza n. 4.1-1/18
Seychelles (Plus500SEY Ltd) Autorità per i servizi finanziari delle Seychelles (FSA) Licenza n. SD039
Emirati Arabi Uniti (Plus500AE Ltd) Autorità per i servizi finanziari di Dubai F005651

Domande Frequenti Plus500

Plus500 è valido?

Plus500 è stato il primo fornitore di CFD nel Regno Unito, in Spagna e in Germania nel 2019. Questo secondo i dati sul numero totale di rapporti con i clienti pubblicati da Investment Trends, un importante fornitore di ricerche per le piattaforme CFD. Nello stesso anno, l’app di Plus500 è stata nominata la migliore piattaforma CFD mobile in Australia.

Nel 2018, la piattaforma WebTrader del provider è stata la piattaforma di trading CFD numero uno in Europa, sempre secondo Investment Trends.

Plus500 è affidabile?

Plus500 è un provider di CFD regolamentato con filiali nel Regno Unito, Australia, Cipro, Singapore, Israele, Seychelles, Estonia ed Emirati Arabi. La società è regolamentata e autorizzata dalle principali autorità finanziarie, tra cui la Financial Conduct Authority (FAC) e la Cyprus Securities and Exchange Commission (CySec) e ha ottenuto la licenza dalla Australian Securities and Investments Commission (ASIC).

Plus500 conserva i fondi dei clienti in un conto bancario segregato e fornisce una protezione del saldo negativo sia per i conti al dettaglio che per quelli professionali.

Cos’è Plus500

sito e pagina iniziale di plu500

Plus500 è stata fondata nel 2008 in Israele ed è cresciuta rapidamente fino a diventare una delle principali piattaforme di trading online a livello globale. La società è quotata alla Borsa di Londra (LSE) e si è espansa in numerosi paesi, offrendo i suoi servizi a clienti in tutto il mondo.

Se vuoi investire online in borsa ti consiglio di leggere la guida completa: Come Investire Online in Borsa.

Plus500 offre la possibilità di negoziare una vasta gamma di strumenti finanziari attraverso i Contratti per Differenza (CFD). Tra questi, troviamo azioni, coppie di valute (forex), materie prime, indici, ETF e criptovalute. I CFD sono strumenti finanziari derivati che consentono di speculare sulle variazioni di prezzo degli asset sottostanti senza doverli realmente possedere.

Per saperne di più su come operare con il trading Forex e CFD, abbiamo scritto due guide complete: Come iniziare a fare trading Forex e Come Fare Trading con i CFD.

Se invece hai intenzione di fare trading di criptovalute, ecco a te una guida su cosa devi assolutamente sapere: Come Guadagnare Con le Criptovalute.

Come funziona Plus500

Registrazione e apertura di un conto

pagina di registrazione plus500

Per iniziare a utilizzare Plus500, è necessario registrarsi sulla piattaforma e aprire un conto di trading. Il processo di registrazione è semplice e richiede solo pochi minuti. È necessario fornire alcune informazioni personali e completare un questionario sulle proprie conoscenze e competenze in materia di trading. Dopo aver completato la registrazione, è possibile accedere alla piattaforma di trading e iniziare a negoziare.

Deposito e prelievo di fondi

Per iniziare a negoziare su Plus500, è necessario depositare dei fondi sul proprio conto di trading. La piattaforma accetta diversi metodi di pagamento, tra cui carte di credito/debito, bonifici bancari e portafogli elettronici come PayPal e Skrill. Il processo di prelievo è altrettanto semplice e i fondi vengono solitamente trasferiti entro pochi giorni lavorativi.

Utilizzo della piattaforma di trading

Plus500 offre una piattaforma di trading intuitiva e facile da usare, disponibile sia come applicazione web che come app per dispositivi mobili. Gli utenti possono monitorare i prezzi degli strumenti finanziari, aprire e chiudere posizioni, impostare ordini stop loss e take profit, e utilizzare strumenti di analisi tecnica e fondamentale per prendere decisioni di trading informate.

Per approfondire le tecniche di analisi tecnica e fondamentale, esistono numerose risorse online, come il sito web di Investopedia o di TradingView. Queste analisi, le potrai sfruttare senza spendere un centesimo grazie a questo articolo: Come Fare Trading Senza Soldi.

Supporto clienti e servizio di assistenza

Plus500 offre un servizio di assistenza clienti disponibile 24/7 tramite chat dal vivo e e-mail. Gli operatori del supporto sono in grado di rispondere a domande e problemi relativi alla piattaforma, al trading e alle operazioni di deposito e prelievo.

Se desideri approfondire le strategie di trading su Plus500, ti consiglio di dare un’occhiata al nostro articolo su come guadagnare con questa piattaforma: Come Guadagnare Con Plus500.

Caratteristiche di Plus500

Leva finanziaria e marginazione

Plus500 offre la possibilità di utilizzare la leva finanziaria per negoziare CFD. La leva finanziaria consente di negoziare con un importo maggiore rispetto al capitale investito, aumentando così il potenziale profitto (ma anche il rischio) delle operazioni. La piattaforma richiede inoltre il mantenimento di un margine minimo per coprire eventuali perdite derivanti dalle posizioni aperte. Per saperne di più sulla leva finanziaria e sulla marginazione, il sito web di Plus500 offre una sezione dedicata all’argomento.

Stop loss e take profit

Gli ordini stop loss e takeprofit sono due importanti strumenti di gestione del rischio offerti da Plus500. Uno stop loss è un ordine che chiude automaticamente una posizione aperta quando il prezzo raggiunge un livello predeterminato di perdita, mentre un take profit chiude la posizione quando il prezzo raggiunge un livello di profitto prestabilito. Entrambi gli ordini consentono di ridurre il rischio e proteggere i profitti.

Strumenti di analisi tecnica e fondamentale

Strumenti di analisi tecnica e fondamentale su plus500

Plus500 offre una vasta gamma di strumenti di analisi tecnica e fondamentale per aiutare i trader a prendere decisioni informate. Tra gli strumenti di analisi tecnica troviamo grafici, indicatori e oscillatori, mentre l’analisi fondamentale si basa su notizie, eventi economici e dati finanziari rilevanti per gli strumenti negoziati.

Protezione contro il saldo negativo

Uno dei vantaggi offerti da Plus500 è la protezione contro il saldo negativo. Ciò significa che, in caso di perdite significative, il saldo del conto di un trader non scenderà mai al di sotto di zero. Questa caratteristica è particolarmente importante quando si utilizza la leva finanziaria, poiché le perdite potenziali possono essere molto più elevate rispetto all’importo investito.

Vantaggi e svantaggi di Plus500

Vantaggi, come la piattaforma di trading intuitiva e le basse commissioni

Tra i principali vantaggi di Plus500 troviamo:

  • Una piattaforma di trading intuitiva e facile da usare, adatta sia ai principianti che ai trader esperti
  • Basse commissioni e spread competitivi
  • Un’ampia offerta di strumenti finanziari negoziabili tramite CFD
  • La protezione contro il saldo negativo e la possibilità di utilizzare la leva finanziaria
  • Un servizio di assistenza clienti disponibile 24/7

Svantaggi, come la mancanza di una formazione approfondita per i trader principianti

Tuttavia, Plus500 presenta anche alcuni svantaggi:

  • Una formazione limitata per i trader principianti, con poche risorse educative disponibili rispetto ad altre piattaforme di trading
  • L’assenza di una piattaforma di trading avanzata, come MetaTrader 4 o 5, che potrebbe essere preferita dai trader più esperti
  • La mancanza di servizi di consulenza e gestione del portafoglio per gli investitori che cercano un approccio più passivo al trading

Sicurezza e regolamentazione

La sicurezza è una priorità per Plus500, che adotta misure avanzate per proteggere i dati personali e finanziari dei suoi clienti. Il sito web e la piattaforma di trading utilizzano la crittografia SSL per garantire la sicurezza delle transazioni e delle informazioni sensibili.

Plus500 è regolamentata e autorizzata da diverse autorità di vigilanza finanziaria a livello globale, tra cui la Financial Conduct Authority (FCA) nel Regno Unito, l’Autorité des Marchés Financiers (AMF) in Francia e la Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC) a Cipro. Ciò garantisce che la piattaforma operi in conformità con le normative internazionali e offra un ambiente di trading sicuro e trasparente ai suoi clienti.

Conclusione

Ci auguriamo che questa guida dettagliata su come funziona Plus500 ti abbia fornito tutte le informazioni necessarie per iniziare il tuo percorso di trading online.

Da una panoramica sulla registrazione e l’uso della piattaforma, fino a un’analisi delle recensioni degli utenti, abbiamo cercato di coprire ogni aspetto importante. Ricorda sempre di fare le tue ricerche e di praticare con prudenza nel mondo del trading. Plus500 offre molte opportunità, ma è essenziale comprendere i rischi associati.

Se hai ulteriori domande o dubbi, consulta sempre le risorse ufficiali di Plus500 e consulta esperti finanziari. Buon trading!

b4a9e636838672df53cb92c17cff6ef8?s=100&r=g

Domenico Sottile

Domenico Sottile è un professionista del marketing digitale e scrittore con oltre 7 anni di esperienza nell'aiutare le persone a guadagnare online. Ha lavorato con diverse aziende e startup, offrendo consulenza su strategie di marketing, affiliazione e e-commerce. Domenico è appassionato di condividere le sue conoscenze attraverso articoli informativi e guide pratiche per il successo online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *