Vai al contenuto

Guadagnare Con Honeygain Vale La Pena? Recensione 2024

Come Guadagnare Con Honeygain

Immagina di poter guadagnare denaro semplicemente condividendo la tua larghezza di banda inutilizzata. Sembra incredibile, vero? Honeygain promette proprio questo: un reddito passivo attraverso il tuo smartphone e computer. Ma è davvero così semplice e sicuro come sembra?

Ho deciso di mettere alla prova Honeygain per scoprirlo personalmente. In questa recensione, vi racconterò la mia esperienza con l’app, come funziona e quanto sono riuscito a guadagnare. Preparatevi a scoprire se Honeygain è la soluzione ideale per voi!

Questo post contiene link di affiliazione. Per maggiori informazioni, leggete la mia Informativa.

Cos’è Honeygain?

Honeygain è un’app che ti permette di guadagnare passivamente vendendo la tua larghezza di banda internet inutilizzata. Funziona come un nodo in una rete VPN, consentendo ad altre persone di utilizzare il tuo indirizzo IP per navigare sul web.

In pratica, invece di essere tu il cliente, il tuo internet e il tuo indirizzo IP vengono venduti ad altre persone in tutto il mondo.

Se hai mai usato una VPN per navigare con un indirizzo IP di un altro paese, hai già un’idea di come funziona Honeygain.

Secondo Honeygain, “Condividendo la tua connessione a Internet tramite Honeygain, i partner commerciali possono accedere al web dalla tua posizione. Così, aiuti gli altri a vedere internet come lo vedono le persone reali, senza restrizioni geografiche o censure”.

Ma chi sono i clienti di Honeygain? Ecco alcuni esempi di utilizzo commerciale elencati sul loro sito:

  • Protezione del marchio e ricerca di merci contraffatte da vari paesi.
  • Verifica degli annunci pubblicitari.
  • Test di app e siti web.
  • Bypassare i contenuti geo-limitati.
  • Confronto dei prezzi.

In sintesi, Honeygain ti consente di guadagnare un reddito passivo vendendo la tua connessione internet inutilizzata a aziende di tutto il mondo.

Honeygain è legale?

Sì, Honeygain è legale e ti paga per condividere la tua connessione internet. Ha migliaia di recensioni positive e molte prove di pagamento online dimostrano che paga realmente. Inoltre, l’azienda ha una valutazione di 4,5 stelle su Trustpilot con oltre 14.000 recensioni.

Quando ho usato Honeygain, l’applicazione mi ha pagato una piccola somma per condividere i miei dati. Dopo alcune settimane di utilizzo e grazie a dei bonus di riferimento, sono riuscito a incassare i guadagni senza problemi. Posso confermare che Honeygain è un’azienda legittima che paga puntualmente.

Ecco la prova del mio pagamento con Honeygain:

Prova di pagamento Honeygain su PayPal

In generale, il processo di pagamento è stato molto semplice e ho ricevuto il denaro sul mio conto PayPal pochi giorni dopo aver richiesto l’incasso.

Tuttavia, la principale lamentela riguarda i pagamenti che sono piuttosto bassi. Se non vivi negli Stati Uniti o in alcuni paesi europei, probabilmente non guadagnerai molto con questa applicazione.

Questo è comune a molte app per il reddito passivo. Non significa che Honeygain sia una truffa, ma è importante avere aspettative realistiche sui guadagni.

Secondo la mia esperienza, con questa app puoi guadagnare al massimo tra i 5 e i 20 dollari al mese. Non aspettarti di guadagnare 100 dollari al giorno o cifre simili.

Honeygain è sicuro?

Sì, Honeygain è sicuro e non ti fa rinunciare a nessun dato o informazione personale. Secondo Honeygain, i tuoi dati sono crittografati, quindi chi affitta la tua larghezza di banda non può vedere le tue informazioni, garantendo così la sicurezza generale dei tuoi dati.

Tuttavia, un motivo per essere prudenti nel vendere la propria larghezza di banda è che consenti a un’entità esterna di usare il tuo indirizzo IP per navigare sul web.

In passato, aziende che utilizzano questo modello hanno avuto problemi con utenti che violavano la legge online, causando il ban del proprietario dell’IP da diversi servizi web.

Inoltre, se ti piace partecipare a sondaggi online, ci sono segnalazioni che vendere la tua larghezza di banda a società come Honeygain potrebbe portare al divieto di accesso a siti di sondaggi popolari.

Ti consiglio vivamente di leggere la politica sulla privacy di Honeygain per sapere quali dati raccolgono da te e dalla tua rete. Alcuni utenti di Honeygain suggeriscono di eseguire l’applicazione su un telefono di riserva o su un computer senza informazioni sensibili.

La sicurezza di Honeygain è ancora in discussione, quindi ti suggerisco di essere prudente. Se ti senti a tuo agio nel condividere il tuo indirizzo IP, prova Honeygain. Altrimenti, evita questa applicazione.

Come funziona Honeygain e come guadagnare

Ho scaricato Honeygain e l’ho testato per 24 ore per questa recensione. L’applicazione è facile da usare e perfetta per i principianti.

Se vuoi iniziare a guadagnare un reddito passivo con Honeygain, segui questi 4 semplici passi:

  1. Crea un account
  2. Scarica Honeygain
  3. Condividi la tua larghezza di banda
  4. Incassa i guadagni

1. Crea un account

Per iniziare a usare Honeygain, devi creare un account per monitorare i tuoi guadagni mentre le aziende di tutto il mondo utilizzano la tua larghezza di banda.

Puoi creare un account usando la tua email o collegandoti tramite Facebook, e Honeygain è completamente gratuito. Iscriverti è semplice e richiede solo un minuto o due.

Honeygain è disponibile a livello globale, un aspetto piuttosto raro nel mondo delle app per guadagnare denaro. Inoltre, come nuovo membro, ricevi un bonus di iscrizione di 5 dollari per rendere l’affare ancora più vantaggioso.

2. Scarica l’applicazione

Per iniziare a guadagnare Honey, il sistema di punti della piattaforma, devi far funzionare Honeygain su un dispositivo. Il secondo passo è scaricare l’app di Honeygain.

Honeygain è disponibile per diversi dispositivi, tra cui:

  • Android
  • iOS
  • Linux
  • Mac
  • Windows

Secondo Honeygain, non c’è un limite al numero di dispositivi che puoi collegare a un singolo account.

Ho visto persone configurare Honeygain su molti dispositivi. Se hai due indirizzi IP, puoi superare il limite ancora più facilmente.

3. Usa Honeygain

Devi mantenere Honeygain attivo per guadagnare un reddito passivo. Su dispositivi mobili, basta aprire l’app e lasciarla funzionare sulla homepage.

Su Windows, il procedimento è lo stesso: avvia Honeygain e lascialo funzionare.

Vedrai la quantità di larghezza di banda utilizzata aumentare lentamente, mentre le api in miniatura volano sullo schermo. 1.000 crediti Honeygain equivalgono a 1 dollaro, e ottieni 3 crediti per ogni 10 MB di dati condivisi.

Il conteggio della larghezza di banda si traduce anche in una cifra in dollari, così puoi vedere quanto stai guadagnando.

I guadagni si accumulano sotto forma di miele, che viene depositato nel tuo conto Honeygain fino a quando non decidi di incassare!

Ho provato Honeygain per circa un giorno e sono riuscito a guadagnare circa 0,34 crediti, che valgono pochissimo. Nel complesso, per me non è stata un’app molto redditizia, probabilmente a causa della mia posizione geografica.

4. Riscossione

Per richiedere un pagamento su Honeygain, devi guadagnare almeno 20 dollari in crediti. Poiché 1.000 crediti valgono 1 dollaro, dovrai condividere oltre 33 GB di dati per raggiungere questa somma.

Il processo di riscossione è semplice. Quando hai accumulato abbastanza crediti, richiedi l’incasso e iscriviti a Tipalti, il fornitore di pagamenti di Honeygain, per trasferire il denaro sul tuo conto.

Honeygain paga tramite PayPal, e i pagamenti possono impiegare uno o due giorni per arrivare sul tuo conto.

In alternativa, puoi utilizzare JumpTask, il partner crittografico di Honeygain, per ricevere i crediti. Con JumpTask, puoi incassare in qualsiasi momento, senza il vincolo del minimo di 20 dollari. Inoltre, iscrivendoti a JumpTask, ottieni un incremento del 10% sui tuoi guadagni.

Quanto paga Honeygain?

Honeygain ti permette di guadagnare qualche dollaro al mese in modo semplice e automatico. Tuttavia, il guadagno effettivo dipende dal luogo in cui vivi e dal tempo di funzionamento dei tuoi dispositivi.

Il tuo potenziale di guadagno è influenzato dal numero di dispositivi che usi e dalla quantità di dati che condividi.

Anche la tua posizione geografica gioca un ruolo importante, poiché i Paesi del Nord America e dell’Europa tendono ad avere una maggiore richiesta di indirizzi IP rispetto ad altre regioni del mondo.

Puoi aumentare i tuoi crediti Honeygain invitando altri utenti alla piattaforma. Inoltre, se utilizzi il portafoglio JumpTask, ottieni un aumento del 10% dei crediti, che può fare una grande differenza.

I bonus di referral e JumpTask possono incrementare i tuoi guadagni, ma il potenziale complessivo di Honeygain rimane piuttosto basso. D’altra parte, Honeygain ti paga senza richiedere alcuno sforzo, quindi è normale che i compensi siano modesti.

Quanto ho guadagnato con Honeygain + Prova di pagamento

Ho deciso di testare Honeygain installandolo su due vecchi telefoni Android provenienti dalla mia vecchia collezione di telefoni inutilizzati in Canada. Li ho fatti funzionare per 24 ore su un unico indirizzo IP. La mia connessione internet è discreta, ma uno dei telefoni non ha funzionato, probabilmente perché era troppo vecchio e lento.

L’altro telefono, invece, ha guadagnato pochissimo durante le 24 ore di funzionamento: meno di 0,001 dollari in punti!

Le mie entrate su Honeygain
Ho utilizzato solo circa 230 MB di larghezza di banda durante l’intera giornata.

Le “api” di Honeygain stavano lavorando, ma la velocità di utilizzo della mia banda era incredibilmente lenta.

Secondo Honeygain, diversi fattori possono influenzare i tuoi guadagni:

  • Posizione: Gli indirizzi IP dei Paesi di primo livello (come gli Stati Uniti, il Canada e alcuni Paesi europei) sono più richiesti per l’accesso VPN, permettendo di vendere più larghezza di banda.
  • Numero di IP: Più indirizzi IP hai, più guadagni. Se sei una famiglia normale, probabilmente hai solo un indirizzo IP, quindi le possibilità di guadagno sono limitate.
  • Velocità di rete: Le migliori prestazioni si ottengono su reti con velocità di 50 Mbps e ping inferiore a 50 ms. La mia rete non era molto veloce, e questo ha sicuramente limitato i miei guadagni.

In conclusione, per me Honeygain non ha funzionato. La mia velocità di rete non era sufficientemente elevata e utilizzavo solo un indirizzo IP. Di conseguenza, ho venduto pochissimi dati e ho guadagnato quasi nulla durante il test di 24 ore.

Tuttavia, la posizione geografica può fare una grande differenza. Nella tua zona, i guadagni potrebbero essere migliori. Nonostante tutto, ho continuato a usare il dispositivo e ho guadagnato qualcosa grazie ai bonus dei referral. Honeygain mi ha pagato entro due giorni, come dimostra la schermata della prova di pagamento:

Prova di pagamento Honeygain 2 jpg
La prova di pagamento del mio Honeygain.

Pro e contro

Pro:

Contro:

  • Bassi potenziali di guadagno: Il potenziale di guadagno con Honeygain è piuttosto basso.
  • Vendita dei propri dati: Devi essere a tuo agio con la condivisione dei tuoi dati.
  • Guadagni limitati in alcune aree: In alcune parti del mondo, l’app guadagna a malapena.
  • Requisito di incasso minimo: Devi raggiungere un minimo di 20 dollari per incassare, a meno che tu non utilizzi JumpTask.

Altre recensioni di Honeygain

Ho testato Honeygain per capire come funziona l’applicazione e verificare se effettivamente paga. Purtroppo, il mio esperimento non è stato molto fruttuoso, poiché non ho potuto condividere molti dati.

Mi piace spesso esplorare Reddit per vedere cosa pensano gli altri utenti delle app per guadagnare soldi. Dato che i miei guadagni con Honeygain sono stati deludenti, considero queste opinioni ancora più rilevanti.

Nel thread di recensioni di Honeygain, si notano vari livelli di successo tra gli utenti. Ecco alcune delle loro esperienze:

  • Alinfrk dice: “Dipende molto dalla velocità di upload. Con due PC e IP diversi, guadagno 0,35$/giorno per ogni app (entrambi hanno una velocità di upload superiore a 50Mbps). Non è molto, ma è qualcosa, ed è completamente passivo. Controllo la dashboard di entrambe le app una volta al giorno.”
  • MajorFPS commenta: “È sicuro, credo, ma ci vorrà un sacco di tempo e lavoro al telefono solo per raggiungere i 20 dollari. Se usi 3/4 telefoni al lavoro tutti i giorni, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, puoi guadagnare la soglia massima in un mese.”
  • Wwetheforesaken avverte: “Non ne vale la pena. Ce l’ho da 2 mesi, devi controllarlo quotidianamente e assicurarti che l’app non smetta di funzionare. Per quanto riguarda la versione per PC, il software dovrebbe essere installato o aggiornato ogni giorno. Fa guadagnare un po’ di soldi se sei disposto a garantire che tutto funzioni, ma non abbastanza da giustificarne l’uso.”

Onestamente, guadagnare 0,45 dollari al giorno con Honeygain è abbastanza decente. Si tratta di circa 12 dollari al mese, o 144 dollari all’anno in denaro gratuito.

Tuttavia, alcuni utenti segnalano problemi, come il divieto di accesso ai loro siti web di sondaggi preferiti. In definitiva, credo che questo dimostri che non c’è modo di sapere quanto denaro potrai guadagnare con Honeygain finché non lo provi personalmente.

Honeygain è reale o falso?

Honeygain è una piattaforma reale che permette di guadagnare un reddito passivo condividendo la tua connessione internet. Gestito da un’azienda rispettabile, Honeygain ha ricevuto molte recensioni positive e prove di pagamento online da parte di utenti reali.

Personalmente, sono riuscito a incassare con Honeygain e ho ricevuto il pagamento in pochi giorni. Questo conferma che Honeygain paga davvero. Tuttavia, tieni presente che il guadagno varia a seconda della tua posizione geografica. Per molte persone, l’applicazione non genera grandi profitti, ma rappresenta comunque una fonte di reddito aggiuntivo.

Domande Frequenti

Posso utilizzare una VPN con Honeygain?

No, non si dovrebbe usare una VPN con Honeygain. L’azienda afferma che: “utilizzando una VPN si corre il rischio di vedersi sospendere l’account, soprattutto se il tipo di utilizzo dell’indirizzo IP dell’end-point è DCH; pertanto, non consigliamo di utilizzare una VPN con Honeygain”.

Quindi, in breve, Honeygain non vieta del tutto l’uso di VPN, ma probabilmente verrete bannati e perderete i vostri guadagni se proverete a usarne una.

Esiste un codice promozionale Honeygain?

Un modo semplice per aumentare i vostri guadagni è inserire un codice promozionale Honeygain. Al momento dell’iscrizione, vedrete un’opzione per inserire un codice promozionale. Sono quasi certo che questo debba essere fatto durante la registrazione.

Se inserite il codice gethoney, guadagnerete immediatamente 5 dollari sul vostro conto.

Non è utile se Honeygain guadagna a malapena nella vostra zona, ma è utile per chi si affida a Honeygain!

Posso utilizzare più dispositivi con Honeygain?

Honeygain consente di gestire fino a 10 dispositivi attivi. È anche possibile dividere questi dispositivi in due indirizzi IP se si dispone di due IP.

È possibile gestire più di 10 dispositivi contemporaneamente, ma si guadagna solo con 10 dispositivi.

Quanti dati utilizza Honeygain?

Secondo Honeygain, non utilizza mai più del 10% della larghezza di banda di rete disponibile.

Detto questo, la quantità di larghezza di banda che Honeygain finisce per utilizzare dipende da quante persone vogliono utilizzare gli indirizzi IP nella vostra zona.

Se si fanno molti soldi con Honeygain, si possono sicuramente utilizzare Gigabyte di banda, quindi userei Honeygain solo se si dispone di Internet illimitato e di una velocità decente.

Vale la pena utilizzare Honeygain?

A mio parere, vale la pena utilizzare Honeygain se avete dei vecchi telefoni in giro e volete provare una facile fonte di reddito passivo. Ma non ne vale la pena se state cercando di guadagnare centinaia di dollari al mese o di sostituire il vostro lavoro. Inoltre, non vale la pena utilizzarlo se si hanno problemi di privacy sulla condivisione dei propri dati.

Conclusione

Honeygain è una piattaforma legittima che paga i suoi utenti, ma la sua utilità dipende dai vostri obiettivi di reddito e dal vostro livello di comfort nel vendere dati. Può essere una buona fonte di reddito passivo, ma i risultati possono variare.

Personalmente, non continuerò a usarla, ma se decidete di provarla, valutate attentamente i pro e i contro. Ricordate di essere consapevoli del potenziale di guadagno e dei rischi legati alla condivisione dei dati.

Grazie per aver letto la nostra recensione di Honeygain! Spero vi abbia aiutato a capire meglio cosa aspettarvi da questa piattaforma.

Se cercate altre idee per guadagnare extra, date un’occhiata a:

b4a9e636838672df53cb92c17cff6ef8?s=100&r=g

Domenico Sottile

Domenico Sottile è un professionista del marketing digitale e scrittore con oltre 7 anni di esperienza nell'aiutare le persone a guadagnare online. Ha lavorato con diverse aziende e startup, offrendo consulenza su strategie di marketing, affiliazione e e-commerce. Domenico è appassionato di condividere le sue conoscenze attraverso articoli informativi e guide pratiche per il successo online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *